Peso Ideale Bambini Tabella Primo Anno

By | 9 Gennaio 2019
Peso Ideale Bambini Tabella Primo Anno

In questo articolo tratteremo il tema che più ci intenerisce riguardante la crescita dei nostri figli: il peso ideale dei bambini.

Entrando nel particolare tratteremo:
– Peso alla Nascita
– Tabella dei Valori di Crescita dei Neonati
– Considerazioni Legate allo Sviluppo del Neonato

Peso Ideale Bambini

Iniziamo specificando che il peso di ogni bambino è a se, e che esistono studi effettuati in molti anni che hanno raggruppato la crescita del peso dei neonati.

Ogni nascita necessita di regole ben precise che regolano il controllo del benessere materno e del neonato.

Il primo controllo che viene fatto è la circonferenza cranica, la circonferenza addominale, la sua lunghezza e il suo peso.

Mediamente un bebè alla nascita ha un peso medio di circa 3200 – 3400 grammo, secondo una vista più espansa si oscilla tra i 2500 ed i 4500 grammi per il peso ” normale”.

Superati questi limiti si parla di neonati con peso troppo basso o peso troppo alto alla nascita.

Come tutti sappiamo dopo la nascita il neonato ha un crollo fisiologico di peso e tende a calare di un 5-7%, questa perdita viene data dallo stress indotto dal parto e dai vari assesti con il nuovo mondo e dalle nuove condizioni ambientali.

I primi 3 mesi sono fondamentali per la crescita, infatti in questo periodo avviene l’aumento ponderale più importante.
Il ritmo di crescita rallenta dopo i 4 mesi.

Il peso perso dopo la nascita viene recuperato velocemente entro i 15 giorni successivi, insieme a questo periodo il neonato acquisisce una crescita ponderale di circa 150 grammi alla settimana.

Infatti se ben alimentato e se il latte non causa particolari problematiche il neonato crescerà a vista d’occhio.

Al contrario se il neonato non viene alimentato correttamente la crescita avverrà molto più lentamente.

Oltre ad una crescita molto moderata inferiore ai 125-150 grammi alla settimana il neonato con la mancanza di latte apparirà molto disidratato e presenterà urine scure, scarse e maleodoranti e feci molto dure.

Per controllare se il neonato rispetta una crescita sana si può fare un controllo tramite la tabella dell’accrescimento in peso durante il primo anno di vita. una tabella con un’asse delle x e una delle y con una numerica dallo 0 al 10 un’asse dedicata al peso in kg e l’altra dedicata alle settimane di crescita. Incrociando le settimane di crescita con il peso si verifica l’esatto grafico della crescita.

Tabella Valori di Crescita nei Neonati

Per controllare se un neonato cresce correttamente è necessario portarlo dal pediatra periodicamente oltre che ha consultare la tabella di crescita.

Vediamo assieme quanto deve pesare un bambino e come cresce durante il primo anno di vita.

Tabella dei Valori di Crescita dei Neonati:
– alla nascita una bimba si aggira attorno ai ≈ 3200 grammi,
– alla nascita un bimbo si aggira attorno ai ≈ 3400 grammi,
– al 5° mese il peso alla nascita raddoppia
– al 12° mese il peso alla nascita triplica
– al 24° mese il peso alla nascita quadruplica
– dopo il 2° anno fino al 10° il peso è dato dalla formula: etàx2+8

Percentuali Crescita Neonato

Cosa sono i percentili di crescita?
Sono indicatori che servono per valutare la crescita dei bambini.

Il calcolo di questi indicatori si effettua tramite tabella altezza-peso dei bambini e poi confrontati con le curve di riferimento chiamate Tanner-Whitehouse.

Ogni curva identifica delle linee (i percentuali) che definiscono il range della normalità di crescita.

Queste curve di crescita servono oltre al controllo della crescita anche ad aiutare il pediatra per diagnosticare situazioni patologiche in cui si debba intervenire, come l’obesità, mancanza di crescita oppure bassa statura.

La percentuale di crescita definita normale varia dal 25° e il 75°.

Infine, con queste curve è possibile definire oltre alle percentuali di normalità anche situazioni “borderline” che non necessitano tempestivamente di interventi ma che devono essere tenute sotto osservazione effettuando controlli maggiori per assicurarsi che non ci siano condizioni patologiche che possano influenzare la crescita.

Grazie a queste tabelle potrai calcolare rapidamente il peso del tuo bimbo, ad oggi i pediatri utilizzano una serie di grafici detti curve della crescita del neonato differenziata per maschietti e femminucce rispetto le medie statistiche.

Valutando questo quadro riassuntivo bisogna tener bene presente che esistono delle variazioni importanti e fisiologiche per intervengono sulla crescita di ogni bambino.

Per qualsiasi cosa ricordiamo che il pediatra vi saprà indicare le linee guida corrette da seguire.

Il peso corretto dei vostro bambino si potrà verificare analizzando anche altre caratteristiche di crescita non solo attraverso il grafico sopra descritto.

Ogni bambino è diverso ed è buona norma tenerlo ben a mente, la salute non si misura in chili, centimetri o percentuali ma ciascun bimbo ha le sue potenzialità di sviluppo e diverse sono anche le dinamicità di velocità dello sviluppo.

Compito non da poco del genitore è quello di creare un ambiente sano per permettere che tutto questo accada nel miglior modo naturale.

L’importanza del peso giusto dei bambini non è solo una questione estetica ma di salute e di giuste abitudini. Il peso regolarizza un corretto sviluppo e determina la prevenzione di alcune malattie come l’obesità infantile.

Confermo che un bambino bello cicciottello viene visto con gli occhi dell’amore della mamma ma con una sana alimentazione l’occhio della mamma può aiutare il piccolo a crescere correttamente.

Author: Matteo

Sono un neo papà che per la nascita del primo figlio ha cominciato a documentarsi a più non posso sulla gravidanza e condivide la sua esperienza in "La Stanza di Leo!"